Assicurazione Auto Giornaliera

Che cos’è

Assicurazione Auto GiornalieraLa polizza di assicurazione RC auto giornaliera è una tipologia particolare di polizza che permette di pagare solo nei giorni in cui si utilizza il veicolo. Siccome l’assicurazione dell’auto è una spesa importante nel bilancio delle famiglie, in alcuni casi è possibile prendere in considerazione anche questa possibilità.

Come Funziona

Al momento della sottoscrizione dell’assicurazione, la compagnia assicurativa fa pagare all’assicurato un premio base e comunica al contraente l’importo della franchigia che dovrà pagare in caso di incidente (di solito questa cifra si aggira sui 5.000 euro, ma ogni compagnia applica le sue tariffe) provocato nei giorni non coperti dall’assicurazione.

L’assicurato potrà poi acquistare dei pacchetti di giorni (che possono essere pacchetti minimi ad esempio di 3, 5, 15, 30, 60, 90 giorni, oppure alcune assicurazioni consentono anche di chiamare il giorno prima per acquistare la copertura assicurativa per il giorno seguente in cui si vuole usare l’auto).

Se invece si circola con l’auto nei giorni in cui non si è coperti, in caso di sinistro si pagherà l’intera franchigia.

Ovviamente poi esistono varie eccezioni e casistiche che variano da polizza a polizza. Si consiglia quindi di chiedere sempre più preventivi per valutare il più conveniente.


Quando Conviene la Polizza Giornaliera?

Di solito conviene nei casi in cui, per motivi personali, o per la tipologia di lavoro che si fa, si utilizza l’auto solamente in determinati giorni della settimana. Ad esempio un caso potrebbe anche essere quello di una famiglia che utilizza l’utilitaria durante la settimana, mentre tutti i sabati e le domeniche utilizza un’altra automobile per recarsi nella casa di campagna. In questo caso la seconda auto, venendo utilizzata solamente due giorni alla settimana, potrebbe usufruire della polizza giornaliera. Oppure potrebbe essere il caso di un dipendente che tutta la settimana utilizza l’auto aziendale, e solo nel fine settimana la sua macchina.

Quanto Cosa?

Il prezzo varia da compagnia a compagnia, e tiene conto dei dati del conducente, lo storico dei suoi sinistri negli anni, il suo stile di guida, la sua classe di merito, il comune di residenza, e altri fattori ancora. Non è quindi possibile fornire un costo valido per tutti.

Il modo migliore per capire quanto costa e se conviene scegliere questa copertura rispetto alla classica polizza RCA annuale è quella di richiedere vari preventivi, ad esempio utilizzando uno dei vari comparatori online di assicurazioni.

Una volta ottenuto il preventivo per la polizza RCA “normale”, è possibile fare due conti e cercar di stimare per quanti giorni si utilizzerà l’auto nel corso dell’anno. A questo punto si moltiplica il costo giornaliero della polizza per il numero di giorni di utilizzo e si somma il premio base, ottenendo quindi approssimativamente il costo totale annuo della polizza di assicurazione auto. Si può quindi effettuare un confronto tra le due tariffe e decidere quale delle due conviene di più.



Agomento: Assicurazione Giornaliera Auto RCA
Articolo pubblicato il 20 febbraio 2012