Aumenti RC Auto: Isvap Indaga su 8 Assicurazioni

Con un comunicato stampa del 4 novembre 2010, l’ISVAP ha dichiarato di aver aperto otto istruttorie nei confronti delle imprese per elusione dell’obbligo a contrarre.

IsvapL’Isvap, Istituto per la Vigilanza sulle Assicurazioni Private e di Interesse Collettivo, ha aperto otto istruttorie nei confronti di altrettante compagnie di assicurazione auto sospettate di praticare tariffe troppo elevate per le Polizze RCA.

Si tratta in particolare di compagnie di assicurazione che praticano, soprattutto nel Sud Italia, tariffe RC Auto molto elevate ai giovani guidatori (si parla addirittura di premi fino a 8.500 euro). Queste tariffe, vista la loro entità, possono essere considerate una modalità di elusione dell’obbligo (previsto dalla Legge Italiana) di offrire ai cittadini che la richiedono una copertura assicurativa RCA.

Inoltre l’Isvap sta indagando anche sul fenomeno delle disdette dei contratti RC Auto attuate in modo massivo da alcune compagnie assicurative nei confronti di determinate categorie di soggetti assicurati.

Leggi il comunicato stampa ufficiale sul sito isvap.it:
http://www.isvap.it/isvap_cms/docs/F6125/isvcs248.pdf



Agomento: Isvap Indaga su Aumento RC Auto
Articolo pubblicato il 5 novembre 2010