Carta Verde Assicurazione Auto

Che cos’è la Carta Verde?

Carta Verde Assicurazione Auto

Carta Verde

La Carta Verde, conosciuta anche con il nome di Carta internazionale di assicurazione dei veicoli a motore, è un documento che serve per circolare con la propria auto in determinati paesi stranieri in cui vige l’obbligo dell’assicurazione RC Auto.

Si chiama Carta Verde proprio perché questo documento è rilasciato su carta di colore verde.

In pratica la Carta Verde è un documento che permette agli automobilisti italiani che si recano all’estro, di essere in regola con le norme di circolazione su strada di quel determinato paese.


In che paesi serve la Carta Verde?

Le auto e i veicoli immatricolati in Italia, grazie alla polizza RCA possono circolare non solo sul territorio italiano, ma anche nei paesi dello Spazio Economico Europeo, cioè Andorra, Austria, Belgio, Bulgaria, Danimarca, Cipro, Croazia, Estonia, Finlandia, Francia, Germania, Gran Bretagna, Grecia, Irlanda, Islanda, Lettonia, Lituania, Lussemburgo, Malta, Norvegia, Olanda, Polonia, Portogallo, Repubblica Ceca, Repubblica Slovacca, Romania, Slovenia, Spagna, Svezia, Svizzera, Ungheria.

Se ci si deve recare in auto in un paese extraeuropeo, è invece necessario possedere la Carta Verde. I paesi in cui è richiesta la Carta Verde per circolare in auto sono: Albania, Bielorussia, Bosnia Erzegovina, Iran, Israele, Macedonia, Marocco, Moldavia, Russia, Serbia e Montenegro, Tunisia, Turchia, Ucraina.

Se ci si deve recare in auto in uno degli stati non aderenti al sistema Carta Verde, come ad esempio gli Stati Uniti o il Canada, è necessario stipulare direttamente nel paese di destinazione la polizza assicurativa.

Da chi viene rilasciata la Carta Verde?

La Carta Verde può essere rilasciata dalla compagnia di assicurazione presso cui si è stipulata la polizza RC Auto. Alcune compagnie la rilasciano gratis all’atto della stipula della polizza RCA mentre altre la rilasciano solo su richiesta.

E se non si ha la Carta Verde?

Se ci si deve recare in auto in un paese extraeuropeo (vedi elenco sopra) e ci si è dimenticati di richiedere la Carta Verde, è possibile sottoscrivere delle polizze temporanee (le cosiddette Polizze Temporanee di Frontiera) presso gli uffici di frontiera autorizzati. Il costo di queste assicurazioni temporanee è più alto rispetto a quello della Carta Verde.



Agomento: Carta Verde Assicurazione Auto
Articolo pubblicato il 25 novembre 2010