Scoperto Assicurativo

Che cos’è lo Scoperto in un Contratto di Assicurazione?

Scoperto Assicurativo: cos'è, significato

Definizione: lo scoperto assicurativo è la percentuale del danno provocato che rimane a carico dell’assicurato, e non viene quindi rimborsato dall’assicurazione.

Lo scoperto assicurativo, così come la franchigia, è una clausola che viene inserita nel contratto di assicurazione auto e che stabilisce appunto la percentuale del danno che non viene coperto dalla compagnia assicuratrice, ma che deve pagare l’assicurato.

La presenza dello scoperto nel contratto di assicurazione è uno stimolo per gli automobilisti a guidare in modo prudente in quanto in caso di incidente avrebbero sempre una parte del danno a proprio carico.


Differenza tra Scoperto e Franchigia

Mentre con la franchigia l’assicurato conosce già (ancora prima che si verifichi il sinistro) quanto dovrà pagare in caso di incidente, in quanto la franchigia è stabilita in un determinato ammontare di denaro, con lo scoperto l’assicurato non sa quanto dovrà pagare fino a che non si verifica il sinistro, in quanto lo scoperto è espresso in percentuale del danno provocato.



Agomento: Scoperto Assicurazioni auto
Articolo pubblicato il 10 maggio 2010