Prezzo Assicurazioni Auto: Calcolo Costo Polizza Auto

Prezzo Assicurazioni AutoL’assicurazione auto RCA responsabilità civile è obbligatoria in Italia per poter circolare su strada con un veicolo ed il prezzo del premio della polizza assicurativa viene calcolato con un procedimento base dalle Compagnie assicurative.

Naturalmente, spesso i fattori che le diverse compagnie assicurative prendono in considerazione per il calcolo del costo della polizza auto sono gli stessi, ma poi ogni compagnia può attribuire valori diversi ai diversi fattori base. Così, per poter effettuare una comparazione efficace, ad esempio su preventivi diversi calcolati da compagnie diverse, bisogna o usare i comparatore presenti on line oppure rivolgersi ad una agenzia di fiducia o agli agenti assicurativi e farsi spiegare bene tutte le voci che vengono assicurate e le garanzie della polizza auto proposta.

Bisogna essere sempre bene informati sulle eventuali clausole, garanzie accessorie che si desiderano avere e leggere con attenzione il prospetto informativo della polizza proposta in preventivo prima di accettare e firmare il contratto vero e proprio.

Stesso costo del premio della polizza auto non significa stesse garanzie. È consigliabile, comunque, richiedere sempre più di un preventivo di assicurazione auto richiesto online o presso un’agenzia assicurativa, richiedendo sempre le stesse garanzie e poi confrontando le soluzioni proposte a parità di prezzo o inferiori.


Quali sono gli elementi base considerati durante il calcolo di una assicurazione auto?

Elementi soggettivi ed oggettivi che incidono sul prezzo della polizza auto.

Generalmente qualsiasi compagnia di assicurazione prende in considerazione per il calcolo di assicurazioni auto due categorie di elementi base: una di elementi soggettivi e l’altra di elementi oggettivi.

La categoria di elementi soggettivi che concorrono al calcolo della polizza auto sono quelli che si riferiscono alla persona che deve stipulare l’assicurazione e che di solito sono così raggruppabili: sesso (gli uomini di solito sono penalizzati), età (chi ha meno di 26 anni è di solito penalizzato), uso del mezzo (usare l’auto per lavoro svantaggia durante il calcolo dell’assicurazione auto), classe bonus malus, anzianità della patente (i neopatentati sono svantaggiati), famiglia (famiglie con figli piccoli sono avvantaggiate).

Tutti gli elementi che invece si riferiscono all’auto o veicolo da assicurare sono considerati come elementi oggettivi nel calcolo del premio della polizza assicurativa auto. Fondamentali elementi o parametri oggettivi di calcolo sono ad esempio per la maggior parte delle compagnie assicurative: la provincia di immatricolazione / residenza guidatore (vengono applicati sovrapprezzi a chi risiede in zone in cui i sinistri sono più frequenti), la potenza dell’auto (le macchine più potenti sono svantaggiate), il doppio air bag (se presente il doppio air bag può far ridurre la tariffa assicurativa così come la presenza di sistema ABS ). L’alimentazione dell’auto invece è svantaggiosa nel calcolo della polizza per i veicoli diesel, così come una macchina vecchia, anche se ancora ben tenuta e funzionante, per le compagnie assicurative determina una maggiorazione di prezzo perché viene considerata statisticamente più soggetta a guasti.

Come si può fare a calcolare il prezzo della polizza auto?

Per farsi calcolare il prezzo della polizza auto, una volta che ci si è informati sulle differenze tra polizza a responsabilità civile obbligatoria o RCA e polizza RCA più garanzie accessorie (cristalli, furto, incendio, Kasko, ecc.) scelte e personalizzate in base alle proprie esigenze si possono scegliere due strade: o quella molto comoda di usare i preventivatori e comparatori presenti online (esempio 6sicuro.it, facile.it, chiarezza.it, cercassicurazioni.it, check-it-auto.it, comparafinanza.it, supermoney.eu, tuopreventivatore.it) o quella di rivolgersi direttamente ad un’agente di una compagnia assicurativa di fiducia, presentandosi magari con un minimo di competenze e informazioni di base note per poter stipulare con cognizione di causa e non firmare un contratto senza conoscerne i contenuti nei dettagli.

È bene sottolineare che il confronto per essere fatto con i comparatori on line deve essere tra preventivi calcolati con le stesse garanzie previste, naturalmente inciderà nella diversità di prezzo il costo inferiore ad esempio offerto da una compagnia telefonica o on-line solo rispetto ad un’agenzia ed anche il peso diverso che ogni compagnia può dare ai diversi elementi soggettivi ed oggettivi sopradescritti.



Agomento: Costo Assicurazioni Auto
Articolo pubblicato il 11 agosto 2012